A sud - le parole della notte

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

A sud

Poesie


A sud  dei tuoi gratuiti dolori,
andrò a recuperare i miei pensieri,
zavorra di me stesso
in libera discesa verticale.
A sud dei miei errori esistenziali
ridisegnando vortici a salire
conquisterò la noia
abbandonata prima di partire.
A sud del sud accenderò candele
a santi senza icone e senza tele
a madri senza latte
a figli senza madri da abbracciare.
A sud del vento caldo, a sud del mare
a sud dei miei deserti e dei tuoi cieli
a sud del tempo stesso
a sud di un qualche Dio andrò a morire.
©


Filippo Bozzali - www.coltempo.com

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu