Nenti ci fa - le parole della notte

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nenti ci fa

Poesie


Nenti ci fa
nicuzza bedda mia
si certi voti
nun ti fai sintìri:
nun ti pigghiari pena
tantu ‘u sai
ca nun ti lassu sula
mai e poi mai.
Nenti ci fa
bidduzza duci mia
si cerchi li paroli
e nun li trovi:
‘u stissu tu mi parri
e chiu stai muta
chiu forti t’arricampi
a lu me cori.
Nenti ci fa
Amuri ca d’amuri
fai cantari:
stringi l’ucchiuzza toi,
pensa ca pensu a tia,
talìa luntanu,
e si nun trovi a mia
dillu alla luna.
©


Filippo Bozzali - www.coltempo.com


 

Traduzione
Niente ci fa
Niente ci fa/ piccola bella mia/ se certe volte/ non ti fai sentire:/ non prenderti pena/ tanto lo sai/ che non ti lascio sola/ mai e poi mai./ Niente ci fa/  bella dolce mia/ se cerchi le parole/ e non le trovi:/ lo stesso tu mi parli/ e più stai muta/ più forte ti avvicini/ al mio cuore./ Niente ci fa/ Amore che d’amore/ fai cantare:/ stringi gli occhietti tuoi/ pensa che penso a te,/ guarda lontano,/ e se non trovi a me/ dillo alla luna.


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu