Sicilianitudine - le parole della notte

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sicilianitudine

Poesie


Scrivo silenzi
e ne sottolineo le pause.
Pause di silenzio
nel silenzio:
ululati dell’anima,
primitivi richiami
a femmina di lupo.
Musica di parole muta,
note di nettare,
spartiti di pelle,
invisibili archetti
da viole senza corde
magicamente traggono.
Scrivo silenzi urlando
nella mia lingua madre.
Urla di arcaici silenzi.
Parola scritta. Una.
Sicilianitudine.
©

Filippo Bozzali - www.coltempo.com

 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu